14
Apr

Mattatoio Roma – La scena presente | Non tanto precisi – Domenica 14 Aprile 2019

domenica 14 Aprile 2019

18:00 fino alle ore 20:00

Costi e Orari

Dettagli e Programma

  • Tipo di Serata: Discoteca
  • Musica:

PERFORMANCE FINALE del Laboratorio LA SCENA PRESENTE

Domenica 14 aprile | H 18,00
La Pelanda, Mattatoio (Teatro 1)
Piazza Orazio Giustiniani, 4 – 00153 Roma
Ingresso libero fino esaurimento posti

A cura del Gruppo Teatrale Nontantoprecisi
un progetto di Passepartout Cooperativa Sociale Integrata arl

Costruzione scenica: Nino Pizza
Luci e audio: Giacomo Guerrini
Performers: Marta Reggio, Salvatore Gambilonghi, Vincenzo Giorgi, Carmela Lavorato, Leonardo Viola, Federica Formaggi, Giulia La Camiola, Alessio Dessy, Euplemio Macrì, Caterina Colaci, Caterina Bonelli, Marcello Fagiani, Domenico D’addabbo, Giacomo Guerrini
Osservazione ed espressione analitica: Marcello Fagiani

Dal 9 al 14 aprile i “nontantoprecisi” danno il via al secondo laboratorio della Performance Permanente nello spazio del Mattatoio La Pelanda.
Domenica 14 aprile | H 18.00, ci sarà una restituzione pubblica, con una performance della compagnia insieme agli studenti che hanno partecipato al laboratorio “La scena presente”

I nontantoprecisi sono impegnati in un lavoro di ricerca e sperimentazione sugli elementi fondamentali del dispositivo teatrale: “spazio–tempo–corpo”. La loro produzione si compone di spettacoli teatrali, laboratori, corsi di formazione sulla presenza dell’arte e il teatro in ambiente educativo e sociale, seminari, lavori sperimentali sull’ambiente e il paesaggio, interventi performativi all’interno di spazi culturali, gallerie d’arte e musei.

“La scena presente” è un laboratorio che si avvale del lavoro collettivo del gruppo dei nontantoprecisi. È strutturato attraverso esercizi e azioni fisiche creativi che emergono come risposta a indicazioni di lavoro suggerite dal conduttore. Gli studenti lavoreranno la scena agendo in primo luogo su loro stessi, sperimentando il rapporto con le cose.
Una ricerca sulla natura dello spazio e del tempo, sull’esperienza corporea della presenza. Un laboratorio sulla partecipazione e la costruzione del sentimento comune, sulla relazione col mondo.

Qual è lo spazio della scena? Quale tempo svolge lo sviluppo dell’azione? Qual è il corpo che agisce dandosi a vedere?
Quel che accade quando c’è scena, il movimento di questo accadere, il lavoro fisico dell’attore che lo incarna, orientano la nostra ricerca e sperimentazione in ambito teatrale. L’azione è quella che muove all’uso della vita, dove lo spazio, il tempo, il corpo non sono ancora dati e un attimo dopo sono già diversi da quanto siano mai stati prima e il passaggio, il movimento e quel che siamo è stato lì sotto gli occhi di tutti.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili

Foto Mattatoio

Informazioni su Mattatoio

Piazza Orazio Giustiniani, 4, 00153 Roma

Zona:

Altri Eventi Mattatoio